Compro oro in contanti Roma

compro-oro-in-contanti-roma
compro-oro-in-contanti-roma

Paghiamo il tuo oro in contanti

Sulle vetrine di molti negozi compro oro leggiamo scritte del tipo “compro oro in contanti Roma”.

Effettivamente nei compro oro in contati Roma è possibile ricevere il pagamento dell´oro venduto direttamente in contanti. Il fatto però è che non è sempre possibile.

Nei casi in cui, infatti, il pagamento sia superiore ai 2999,99 € i contanti non possono per legge essere presi in considerazione.

Per essere chiari bisogna dire che i pagamenti di cifre non superiori a 2999,99 € possono essere elargiti in contanti direttamente al momento della vendita dei propri beni in oro.
I pagamenti di cifre superiori ai 2999,99 € devono necessariamente essere elargiti con assegni oppure con bonifici (ovviamente in questo caso l´assegno viene consegnato in modo immediato, mentre per il bonifico è necessario attendere i normali 3 giorni lavorativi previsti da ogni banca).
La decisione di pagare in contanti solo le cifre che non superino i 2999,99 € non viene presa direttamente dai compro oro in contanti Roma, ma si tratta di una legge italiana, la Legge n. 214 del 2011 entrata in vigore nel Gennaio del 2012.                                                                                                        La Legge n. 214 nasce per cercare di eliminare alla radice ogni tentativo di evasione e di riciclaggio di denaro. Grazie a questa legge, infatti, tutti i pagamenti superiori ai 2999,99 € diventano tracciabili al cento per cento in modo davvero molto semplice e il fisco può quindi controllare al meglio tutti gli spostamenti di denaro.

I compro oro in contanti Roma non devono garantire però la tracciabilità solo dei soldi che entrano in gioco nelle loro compravendite, ma devono garantire anche la tracciabilità dei beni preziosi di cui si occupano. Anche per quanto riguarda i beni preziosi è possibile infatti il riciclaggio, pensate ad esempio a quello che accadrebbe se i beni venduti ad un compro oro in contanti Roma risultassero alla fine dei beni rubati. La tracciabilità dei beni preziosi viene messa in atto con la compilazione di un apposito modulo. Il modulo viene compilato dal cliente direttamente presso il compro in contanti Roma con i propri dati personali ovviamente ma anche con i dati relativi agli oggetti che ha deciso di vendere, dati che riguardano il peso, la valutazione, la composizione, la descrizione insomma più dettagliata possibile. Questi moduli vengono poi inseriti in un registro dei beni preziosi in mano alle autorità.

I compro oro in contanti Roma devono quindi garantire la tracciabilità dei pagamenti e la tracciabilità dei beni e devono essere in grado di identificare i venditori.

Si tratta, quindi, di un´attività che ha molte responsabilità sulle sue spalle e proprio per questo motivo i clienti devono cercare di andare in aiuto degli operatori. Con il massimo della collaborazione tutta questa burocrazia diventa infatti più semplice e snella.

Il compro oro in contanti Roma garantisce sempre e comunque :

  • massimo impegno e onestà nel valutare l’ orologio con la quotazione più alta disponibile sul mercato;
  • trasparenza e professionalità sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento;
  • valutazione gratuita;
  • consulenza di esperti.

 

 

Puoi Contattarci al 06.45548090

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *